Intervista (con le domande) a Chiara Adezati di Flavio Almerighi

Neobar

INTERESSANTE L’INCONTRO CON CHIARA ADEZATI, autrice e traduttrice. partendo da un semplice canovaccio, il mono/diaologo si è sviluppato così.

Il canovaccio:

1) Autrice e traduttrice, Chiara Adezati, cosa ti appassiona di più?
2) È necessario, secondo te, che un traduttore in letteratura debba essere a sua volta scrittore o poeta?
3) Ci parli della tua creatività e in particolar modo della tua poesia?
4) Chi c’è nel tuo pantheon letterario?
5) Come vedi l’attuale stato della poesia in questo paese?
6) Una domanda che ti poni tu? (e che non ti ho fatto?)

Il mono/dialogo:

Scrivere e tradurre sono attività diverse e separate, nella mia concezione; capostipite e principale è Leggere. Per la mia storia, per il mio, brutto, carattere e altre concause, ho sempre letto, divorato, assaporato. Invece non volli mai imparare a scrivere su (nemmeno mia) commissione; so che è un dato di fatto dei secoli scorsi, ma…

View original post 1.329 altre parole

Info chiaraadezati
reader translater and writer, it's only words ..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: